Brioche senza burro

Quando hai voglia di farti le brioche in casa ma non hai burro, questa ricetta è SPAZIALE!


Velocissime e facili da realizzare, si possono preparare la sera e gustare calde al mattino appena sfornate. Altro che brioche del bar!


Ingredienti:


300 g farina Manitoba

200 g farina tipo 0 o 00 o integrale

50 g di zucchero

1 uovo

1 cucchiaino di lievito secco o 8 g di lievito di birra fresco

40 ml di olio di oliva o semi

250 ml di latte o bevanda vegetale

1 pizzico di sale


Procedimento:

Se hai la planetaria: versa tutti gli ingredienti secchi e l'uovo nella planetaria, azionala al minimo e aggiungi il latte e l'olio poco alla volta. Quindi, metti velocità media e lascia lavorare finché l'impasto non sarà liscio e omogeneo.

Se impasti a mano: versa gli ingredienti in una ciotola (prima i secchi e l'uovo e poi il latte e l'olio), lavora grossolanamente e quando i liquidi si saranno amalgamati bene, spostati su un piano da lavoro e impasta ripiegando più volte l'impasto su se stesso.


Quando l'impasto risulta liscio e omogeneo, forma una pallina e riponilo in una ciotola. Copri con la pellicola o con un coperchio, quindi lascia lievitare per almeno 2 ore e mezza (dovrà raddoppiare il volume).


Una volta lievitato, stendi l'impasto dandogli una forma rettangolare e uno spessore di circa 1 cm. Ritaglia poi dei triangoli della grandezza che preferisci.


A questo punto puoi decidere se:

  • Farcirli subito, arrotolarli partendo dal lato lungo verso la punta e lasciarli lievitare già farciti (c'è il rischio che si "appiattiscano" e perdano un po' la forma, ma al mattino saranno già pieni);

  • Formare i cornetti lasciandoli vuoti, per farcirli poi al mattino tagliandoli a metà.

In ogni caso, una volta formati i cornetti riponili su una teglia coperta di carta da forno. Lascia lievitare tutta la notte (o almeno 8-10 ore), quindi puoi spennellarli di tuorlo e latte e infornare in forno caldo a 170° ventilato per circa 15 minuti.


Quelli che avanzano, si possono congelare prima di farli lievitare e scongelare direttamente la sera prima di consumarli. Se invece ne avanzano pochi, si possono riporre in un barattolo chiuso e scaldare nel microonde prima di servirli.


Se hai trovato utile la ricetta, lascia un commento e condividi sui tuoi social!


Buona colazione.

46 visualizzazioni

348 59 63 549

 Dott.ssa Elena Dealberti Dietista.  P.IVA  02587680998

Privacy Policy Cookie Policy